Sant’Antimo. Non solo era priva di qualsiasi autorizzazione, ma una sala biliardi di Sant’Antimo era rimasta aperta anche dopo le 18.

Sant’Antimo, sala biliardi abusiva aperta dopo le 18

Per questo motivo i carabinieri di Sant’Antimo hanno denunciato per esercizio abusivo dell’attività di gioco un 72enne del posto, “titolare” del locale.

L’uomo – che non era in possesso della benché minima autorizzazione – è stato sanzionato per un importo complessivo di 5mila euro. Somministrava irregolarmente alimenti e bevande.

All’interno del locale sono stati trovati anche 6 clienti che, nonostante le limitazioni alle aperture degli esercizi pubblici previste delle norme anti Covid, erano seduti ai tavolini impegnati a giocare a carte.

Per loro la sanzione anti-covid disposta dalle recenti normative per evitare il diffondersi del fenomeno epidemico. Il locale è stato temporaneamente chiuso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it