Un sinistro episodio si è consumato questa mattina all’alba sotto casa del governatore campano Vincenzo De Luca, a Salerno. Come si apprende da Telecolore, un finto pacco bomba è stato rinvenuto sotto l’abitazione del presidente della regione.

Campania, finto pacco bomba sotto casa del governatore De Luca

Sul posto sono giunti gli artificieri dei carabinieri. È stato fatto esplodere l’involucro. Dopo la deflagrazione, i militari hanno accertato che all’interno del pacco c’era uno scaldino elettrico. Scongiurata dunque la presenza di materiale esplosivo in grado di procurare danni a cose o persone.

I carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini del caso per risalire all’identità dei responsabili. Appare chiaro il fine intimidatorio del gesto nei confronti del governatore, bersaglio in queste settimane di minacce e insulti dopo le decisioni impopolari di chiudere le scuole e limitare gli spostamenti per fronteggiare l’epidemia da coronavirus. In particolare due settimane fa l’annuncio di introdurre un lockdown generalizzato nella regione – poi smentito – contribuì a scatenare i disordini di piazza in zona Santa Lucia.

Foto: Telecolore

continua a leggere su Teleclubitalia.it