Mister Agovino rimette le cose a posto ed il Giugliano ritrova la vittoria. Dopo l’avvio di stagione choc (3 sconfitte consecutive e 13 goal subiti) e le frizioni interne coi ‘senatori’ della squadra, oggi i gialloblù hanno conquistato la prima vittoria in stagione contro la Vis Artena.

Nel giorno del ritorno dell’allenatore della promozione in serie D e dei tifosi allo stadio De Cristofaro (330 i ticket messi a disposizione), ai tigrotti è bastato un goal di testa di bomber Vincenzo Caso Naturale, proprio uno dei 4 che in settimana stava per lasciare prima di ricucire il rapporto con la società dei Sestile. Al ‘61 il Giugliano l’ha sbloccata grazie allo stacco aereo dell’attaccante (al secondo goal stagionale dopo Latina) su cross di capitan Crescenzo Liccardo. Poco dopo gli ospiti sono rimasti in 10 per l’espulsione di Cataldi: rosso diretto per fallo su Orefice.

Già nel primo tempo i gialloblù era andati molto vicini alla rete con il neo acquisto Arario. Un match combattuto risolto quindi dal solito “Cecchetto”. Con Massimo Agovino di nuovo in panchina, il Giugliano contro la formazione laziale ritrova subito sorrisi e 3 punti. Una vittoria importantissima per ricompattare tutto l’ambiente gialloblù.



continua a leggere su Teleclubitalia.it