Sono 400 i nuovi casi di coronavirus nel capoluogo. A Napoli, da venerdì 2 ottobre a lunedì 5 ottobre, si registra un’impennata di contagi. A renderlo noto è il bollettino ufficiale diramato dal Comune sulla sua pagina Facebook.

Napoli, 400 nuovi casi in tre giorni. E’ emergenza contagi in città

Ci sono ombre e luci nei nuovi dati sull’andamento dell’epidemia da coronavirus a Napoli. Se infatti si riducono le ospedalizzazioni (da 108 a 83) e aumentano i guariti (da 1370 a 425), in appena tre giorni sono 400 i nuovi contagiati. Un numero in costante crescita, che desta la preoccupazione delle autorità sanitarie e delle dirigenze ospedaliere. Il numero dei totali positivi sale a 4303. Restano 7 invece i ricoveri in terapia intensiva.

La situazione è delicata. L’ospedale Cotugno di Napoli ha esaurito la disponibilità di posti letto dedicati ai pazienti positivi Covid-19: sono al momento tutti occupati. In totale l’ospedale napoletano ospita 130 pazienti. Due giorni fa era stato già convertito un reparto dell’ospedale, in modo da avere più posti letto a disposizione per i ricoveri di persone affette da coronavirus, ma anche quegli spazi sono stati occupati nella stessa serata.



continua a leggere su Teleclubitalia.it