Nola. Un medico e due infermieri sono risultati positivi al tampone. Subito è scattato l’allarme all’ospedale Santa Maria la Pietà di Nola: disposta la chiusura del pronto soccorso per consentire l’operazione di santificazione degli ambienti. 

Nola, medico e infermieri positivi al Covid-19: chiuso pronto soccorso

In questo momento il nosocomio nolano ha anche dieci ricoverati nell’area Covid-19. Uno dei problemi, riporta Il Mattino, è che diversi utenti violano il protocollo ospedaliero che vuole che la persona con sintomi arrivi in ospedale o attraverso il 118 o su disposizioni del medico curante.

Altro disagio è quello che vive il laboratorio che processa i tamponi: il centro analisi è subissato da richieste dell’Asl Na3 (che arriva fino a Sorrento). Di conseguenza per avere i risultati di ricoverati e del personale sanitario ci vogliono anche quattro giorni.



continua a leggere su Teleclubitalia.it