E’ un problema annoso quello dell’abusivismo a ridosso del parco archeologico di Liternum. Da tempo il sito versa in uno stato di degrado. I cittadini e le associazioni culturali invocano la riqualificazione dell’area e l’abbattimento dei manufatti abusivi. Tra questi c’è anche una villa.

Giugliano, parla il proprietario della villetta abusiva di Liternum: “Me ne vado se mi danno un’altra casa”

Il proprietario della villetta, che sorge a poche decine di metri dal sito, è in causa con l’amministrazione comunale da anni. “L’edificio sta dal 1976 – spiega – ed è stato completato nel 1980. Se è abusivo ora, lo sarebbe stato anche all’epoca, giusto? La zona è diventata parco archeologico nel 2008. Prima non lo era. Se sto dando fastidio, pigliatevi l’immobile e mi date un altro posto dove andare”.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it