monteforte irpino

Il maltempo mette in ginocchio la Campania. Le situazioni più critiche in queste ore si stanno registrando in Irpino e nel salernitano. Moltissime sono le strade allagate, diventate dopo pochi minuti di nubifragio veri e propri fiumi in piena. A Monteforte Irpino le vie del paese sono diventate fiumi di fango e acqua, con diverse vetture che sono state travolte e sommerse.

Al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco, dopo che decine di cittadini hanno chiamato impauriti la sala operativa. Si registrano anche diversi alberi caduti e il fiume Fenestrelle sarebbe straripato lungo via Macchia.

Il sindaco di Monteforte Irpino, Costantino Giordano, ha chiesto ai cittadini di non uscire dalle loro abitazioni se non per urgenti necessità. Questa la nota pubblicata sulla pagina Facebook del comune irpino: “Visti i danni causati dal forte maltempo si raccomanda di non uscire di casa se non per motivi strettamente necessari e improcrastinabili. Si prega di diffondere quanto più possibile la comunicazione. Chiediamo la collaborazione di tutti. Seguiranno aggiornamenti”.

Allo stadio Partenio di Avellino è stata sospesa per maltempo la partita tra i padroni di casa e Turris, prima giornata del girone C del campionato di Serie C.



continua a leggere su Teleclubitalia.it