De Luca raccoglie il 62,35% delle preferenze nella terza città della Campania, con qualche variazione percentuale rispetto al dato regionale, che lo vede quasi al 70%. Mancano ancora due sezioni allo scrutinio (al momento 98 su 100) per confermare il risultato, ma è chiaro che il governatore uscente sia il più votato a Giugliano.

Elezioni regionali 2020, i dati a Giugliano: De Luca supera il 60%

Segue poi Caldoro con il 21, 82%. Le liste a sostegno del leader del centrodestra (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Unione di Centro, Adc, Lega, Identitàe meridionale microregione Sud) non raggiungono la doppia cifra. Solo Fratelli D’Italia raccoglie appena il  6,47%.  

Da questa tornata elettorale ne esce sconfitto anche il M5S, che viene dato all’10%. A Giugliano ottiene qualche punto in più e conquista il 13,35%.  In provincia di Napoli De Luca trionfa con il 68,56%, Caldoro conquista appena il 16,22% delle preferenza mentre Ciarambino raggiunge 12,21%. Granato, invece, si attesta appena all’1,53%. 



continua a leggere su Teleclubitalia.it