Da anni luogo di degrado a causa del continuo formarsi di discariche a cielo aperto e roghi, proprio recentemente la via vecchia Cantariello – contigua al Campo Rom a ridosso tra Afragola e Casoria – è stata interessata da un intervento straordinario di raccolta dei rifiuti ma sulla zona si sta lavorando a un grande progetto di riqualificazione. Quest’ultimo si attuerà in due fasi: la dislocazione delle circa 80 persone che abitano il campo in diversi comuni dell’hinterland di Napoli e la bonifica totale dell’area in cui nascerà un nuovo parco.

Abbiamo parlato con i residenti, con i volontari che frequentano il campo e con il presidente del comitato per la dislocazione Giuseppe Migliore:

 

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it