paolo conte amministrative ex assessore lago patria

Giugliano. L’appuntamento elettorale a Giugliano del 20 e 21 settembre 2020 inizia dare spunti interessanti per riflessioni su temi ed importanti provvedimenti per la città.

Paolo Conte, già assessore con delega al Bilancio, Agricoltura, pesca e Mercato ortofrutticolo, candidato al consiglio comunale nella lista “Giugliano Libera” a sostegno del candidato sindaco Antonio Poziello, porta avanti il discorso del Lago Patria rilanciando il Contratto di Lago: “Si tratta di uno strumento virtuoso che parte dal basso per valorizzare il lago con un’azione coordinata. Occorre parlare della risorsa lago, dei processi di governance e degli strumenti per tutelare i cittadini e il paesaggio. Un’opportunità per mettere a sistema i diversi micro interventi già in programma con un’azione coordinata per valorizzare la risorsa lago, un bene fondamentale che connota il nostro territorio”.

Poi continua sul tema:“Ringrazio il Commissario prefettizio Umberto Cimmino che ha raccolto la nostra proposta e con Delibera n. 13 del 7 aprile scorso, ha dato mandato agli Uffici comunali di adottare tutti gli atti necessari al fine di partecipare all’Avviso Pubblico per una manifestazione d’interesse alla sottoscrizione del Contratto di Lago del sottobacino idrografico “Lago Patria”, ai sensi della Legge Regionale n. 5/2019 approvato con D.D. n.51/2020. – e conclude – 
Un lavoro avviato prima della sfiducia, con l’intera Giunta e fortemente voluto dall’allora Sindaco Antonio Poziello. Sarà ora necessario mettere in campo tutte le risorse possibili ed avere un Piano Strategico per il rilancio della città.”

 

COMUNICATO STAMPA



continua a leggere su Teleclubitalia.it