Giugliano. Ennesimo disastro al campo rom, rifiuti in fiamme e aria irrespirabile. È scoppiata pochi minuti fa una bomba tossica all’interno del campo rom di Giugliano. Si sono sviluppati, contemporaneamente, quattro roghi tossici, di cui due grandissimi. A renderlo noto è la pagina Facebook Terra Nostrum. Si è già formata una scia chilometrica di fumo nero visibile a centinaia di metri di distanza. L’aria è irrespirabile nella zona tra Giugliano e Qualiano. Allertati i vigili del fuoco.

Leggi anche

Giugliano. Disastro al campo rom: montagne di rifiuti speciali in fiamme



continua a leggere su Teleclubitalia.it