Marano. Tre giovani sono risultati positivi al tamponi. Sono asintomatici e in quarantena domiciliare. Anche loro erano rientrati dalle vacanze trascorse in Sardegna.

Come da protocollo, l’Asl Napoli 2 Nord si è attivata per ricostruire la catena di contatti e per sottoporre al test tutti coloro che sono entrati in contatto con i tre ragazzi.

Il numero dei contagiati, fa sapere Il Mattino, è salito a dodici nell’arco di dieci giorni.

E’ risultato, invece, negativo al secondo tampone il medico di base che aveva contratto il virus. . L’Autorità sanitaria locale ha disposto la sanificazione dello studio professionale in cui opera e il tampone anche per i colleghi che condividono gli stessi ambienti lavorativi.



continua a leggere su Teleclubitalia.it