Scuole chiuse per sei giorni dopo le elezioni. Lo ha deciso il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, che ha già firmato l’ordinanza che prevede lo stop delle lezioni per quasi una settimana, cioè dal 18 al 23 settembre.

Torre del Greco, il sindaco chiude le scuole per sei giorni

Chiusura che avverrà a prescindere dalla data di riapertura delle scuole, attualmente prevista per il 14 settembre. Nell’ordinanza, si legge che “i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi interessati” dovranno rendere disponibili le strutture “a partire dalle ore 14 di giovedì 17 settembre”, e che queste saranno “riconsegnate ai rispettivi dirigenti scolastici, terminate le attività di sgombero, pulizia e sanificazione dei locali utilizzati, effettuate secondo le prescrizioni definite dal ‘protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020 del Ministero dell’Interno e del Ministero della Salute, entro le ore 24 di mercoledì 23 settembre”. Quasi una settimana di stop, dunque: se le lezioni riprenderanno il 14, a Torre del Greco dopo tre giorni sarà già “lunga pausa”, dal 18 al 23. Poi giovedì 24 settembre previsto il rientro in classe.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it