papa spiaggia poveri

Stanno vivendo qualche giorno di relax i clochard di Roma. Una sorta di mini vacanza con giornate al mare e pizza la sera organizzate da papa Francesco. Bagni e passeggiate nel litorale romano di Passoscuro-Palidoro nel pomeriggio verso l’ora del tramonto, e poi, la sera, tutti in pizzeria. A pagare è appunto il Pontefice, che ha sempre nel cuore gli ultimi.

Ad accompagnare al mare ogni giorno – tranne nel weekend perché le spiagge sono troppo piene – i clochard che gravitano attorno al Vaticano, è l’Elemosiniere del Papa, il cardinale Konrad Krajewski, che ha messo in piedi una organizzazione puntuale per il trasporto al mare dei senza tetto, rispettosa delle norme anti contagio. Il Vaticano fornisce a tutti l’occorrente da spiaggia: asciugamani, acqua, anche il costume.

Il gruppo va nelle spiagge pubbliche e sono circa 13-15 persone alla volta per evitare assembramenti. I senzatetto vengono portati a gruppi sui pulmini dall’Elemosiniere, nel pieno rispetto delle norme anti Covid.



continua a leggere su Teleclubitalia.it