Tre persone sono state fermate dalla Polizia in relazione all’ aggressione al consigliere regionale della Campania Francesco Borrelli.

Napoli, Borrelli pestato davanti all’ospedale: 3 persone fermate dalla Polizia

I tre, entrambi residenti a Napoli, sono stati identificati dagli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale e trasferiti in Questura. La loro posizione è al vaglio degli investigatori.

Stamattina il consigliere regionale dei Verdi era in diretta su Facebook e stava documentando l’allontanamento dei parcheggiatori abusivi dall’ospedale San Giovanni Bosco, quando è stato accerchiato e aggredito da due uomini e due donne. Borrelli ha riportato la frattura delle ossa nasali ed un trauma cranico, con una prognosi di 20 giorni. Feriti anche le guardie giurate intervenute per sedare gli animi e aiutare il consigliere in difficoltà. Gli aggressori si sono anche scagliati contro l’assistente di Borrelli, a lui 3 giorni di prognosi.



continua a leggere su Teleclubitalia.it