Momenti di paura questa notte a Giugliano a causa di un incendio che si è sviluppato all’interno di un parco. Ad andare a fuoco, la motocicletta del consigliere uscente, Giuseppe D’Alterio. 

L’uomo ha postato sui social due video a testimonianza di quanto accaduto questa notte e chiede scusa ai condomini per la puzza e il disturbo arrecato. Al momento non sono chiare le cause dell’incendio. La redazione di Teleclubitalia ha provato a mettersi in contatto con l’ex consigliere, ma senza successo al momento.

D’Alterio ha presentato regolare denuncia alle forze dell’ordine che in questo momento indagano per fare chiarezza sul caso.

Intanto sono tantissimi i commenti sui social di solidarietà a D’alterio e le denunce. Francesco Cacciapuoti di Polis chiede di fare i nomi ed i cognomi, Nicola Palma ex Cinque Stelle sostiene che non è la prima volta che D’alterio viene minacciato.

D’alterio alcuni giorni fa sul suo profilo Facebook aveva denunciato il tentativo di estrometterlo dalle liste da parte di ignoti che avrebbero prodotto un dossier contro di lui in cui si sosteneva che fosse “appartenente ad una famiglia che comanda a Giugliano”. D’alterio nel post aveva smentito tale circostanza e aveva sostenuto che la sua famiglia è di soli lavoratori.

Il video



continua a leggere su Teleclubitalia.it