Bacoli. Mascherina obbligatoria da indossare in presenza di altre persone sul territorio comunale, in qualsiasi orario, e denuncia alla Polizia Municipale di Bacoli oltre che all’Asl per tutti i residenti che rientrano da viaggi all’estero.

Bacoli, obbligo di mascherina per chi rientra dall’estero

Sono le nuove disposizioni inserite nell’ordinanza del sindaco, Josi Gerardo Della Ragione, e che andrà in vigore da domani a Bacoli ed annunciata sulla sua pagina Facebook.

“La nuova ordinanza obbliga tutti i cittadini presenti sul territorio di Bacoli, in presenza di altre persone, ad indossare la mascherina – scrive il sindaco – In ogni orario della giornata, nei luoghi all’aperto, negli uffici, nei locali al chiuso, in caso di assembramenti, sarà necessario indossare correttamente il dispositivo di protezione individuale. Mattina, pomeriggio, sera, notte. Sempre. E, per favorire l’osservazione dell’ordinanza, continueremo a distribuire mascherine gratuite alla comunità”.

Rientri dall’estero

Inoltre il sindaco chiede la massima trasparenza da parte dei residenti che rientrano da viaggi all’estero: “Chiunque dovesse tornare in città dall’estero, oltre a scrivere all’Asl, dovrà segnalarsi anche alla Polizia Municipale. Sarà obbligatorio informare, via mail, il Comune circa il giorno di rientro ed il luogo in cui, fino all’esito del tampone, verrà effettuato l’isolamento domiciliare. Invito ognuno di voi alla collaborazione. Chiunque contravverrà alle disposizioni sarà denunciato e sanzionato con verbale. Dobbiamo evitare la diffusione del contagio. Serve l’aiuto di tutti”, conclude Della Ragione.



continua a leggere su Teleclubitalia.it