Trema la terra nel Sannio, dove una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata dai sismografi dell’Ingv. Il sisma è stato avvertito alle ore 9.39 e localizzato nel territorio di Pietrelcina.

Campania, lieve scossa di terremoto nel Sannio: epicentro a Pietrelcina

Il movimento tellurico si è verificato a una profondità di 10 chilometri ed è stato avvertito anche nei comuni limitrofi. La Sala Sismica INGV di Roma riferisce anche di una seconda scossa nella stessa zona, alle 7.40, di magnitudo ancora più lieve (1.7) a una profondità di 11 chilometri. Si verifica un’altra scossa di terremoto a distanza di quattro giorni. L’ultimo sisma accertato risale al 13 agosto, quando i sismografi rilevarono una serie di lievi scosse sismiche nel Sannio che oscillarono tra 1.3 e 1.6 di magnitudo. San Lorenzello, Pesco Sannita e Pietrelcina furono i paesi interessati.



continua a leggere su Teleclubitalia.it