Gioele mondello

Messina. Le ricerche proseguono senza sosta per trovare il piccolo Gioele di 4 anni, scomparso con la mamma, la dj Viviana Parisi, il cui corpo senza vita è stato trovato dai vigili del fuoco. Le ricerche sono concentrate nella zona di Caronia (PA), dove lunedì scorso l’auto con a bordo madre e figlio era stata trovata abbandonata lungo l’autostrada Messina-Palermo.

Si cerca il piccolo Gioele

Vigili del fuoco, protezione civile, polizia, finanza, carabinieri con unità cinonle e droni stanno se.ccianda una nuova area. Sono stati già controllati più di 500 ettari, compresi pozzi, rifugi e casolari che si trovano nelle campagna di Caronia, sattostante l’autostrada A20 Messina Palermo dove Viviana Parisi ha avuto un incidente con la sua auto prima di scavalcare il guard rail e scomparire con il piccole Gioele.

Le ipotesi

Il suo percorso dopo l’incidente resta un ‘giallo’ ancora al vaglio della Procura di Patti e della polizia che non escludono alcuna ipotesi. Sul tavolo degli investigatori sono diversi gli scenari possibili: la madre avrebbe ucciso il figlio e poi si sarebbe suicidata, la donna sarebbe stata uccisa da qualcuno che ha portato via il bambino. Oppure, Viviana avrebbe affidato Gioele a qualcuno per poi togliersi la vita. Non si esclude neppure un incidente: la donna correndo potrebbe essere caduta violentemente e aver sbattuto la testa e il piccolo sarebbe fuggito. Solo tesi, al momento, senza una vera soluzione. Particolari utili alla ricostruzione della dinamica dell’accaduto arriveranno dopo l’autopsia sul corpo della donna.



continua a leggere su Teleclubitalia.it