Nuova scossa di terremoto alle pendici del Vesuvio. Questa mattina, 31 luglio, alle 10 e 02, un sisma di magnitudo 1.5 ha colpito l’area del vulcano. I sismografi hanno individuato l’epicentro a Massa di Somma, in provincia di Napoli.

Napoli, trema il Vesuvio: scossa di magnitudo 1.5

A dare conferma dell’evento tellurico anche l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sulla sua pagina ufficiale, aggiornata in tempo reale. Il sisma ha avuto una profondità superficiale ed è stato avvertito dalla popolazione residente. Non si registrano per fortuna danni a cose o persone.

La scossa di terremoto è stata preceduta ieri da un’altra micro-scossa di magnitudo 0.5 rilevata dai sismografi alle 2 e 43 di notte.  Molte le micro-scosse che si sono succedute anche nella giornata del 29 luglio. L’Osservatorio vesuviano ne ha contate ben 9, di cui solo una di magnitudo superiore a 1.0, sempre epicentro sempre a di Massa di Somma, alle 22 e 57.



continua a leggere su Teleclubitalia.it