salvatore rega

Era in vacanza quando ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo. Salvatore Rega, 32 anni, di Striano, è morto mentre si concedeva qualche giorno di relax in Sardegna. Per il giovane, purtroppo, non c’è stato niente da fare.

I sanitari del 118 hanno provato a rianimare il 32 enne, ma era troppo tardi. La notizia della sua dipartita si è presto diffusa nella comunità vesuviana, lasciando un vuoto incolmabile alla sua famiglia e a chi lo conosceva.

Il fratello Gennaro è il presidente della fondazione “Carnevale Strianese”, su Facebook ricordare così Salvatore: “L’associazione Carnevale Strianese, il direttivo e i soci tutti si stringono intorno al dolore che ha colpito il presidente Gennaro Rega per la perdita dell’amato fratello Salvatore. Il ricordo della sua anima meravigliosa e gentile resterà sempre nei nostri cuori”. Sui social sono tantissimi i messaggi di cordoglio indirizzati alla famiglia di Salvatore da parte di amici e conoscenti. Tra questi c’è anche un assessore del Comune di Striano: “Un’altra pugnalata dritta al cuore. Un’altra giovine anima, Salvatore Rega, salita al Cielo troppo presto. L’intera comunità Strianese stringe a morsa in un abbraccio le Famiglie in questo momento di immane dolore. Riposa in Pace carissimo Salvatore. È questa la porta del Signore. Per essa entrano i Giusti”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it