Oltre 150 chili di sigarette di contrabbando nascoste sotto al letto e in vari angoli della casa. E’ la scoperta fatta dai Carabinieri della Compagnia di Marano in seguito ad una perquisizione eseguita in un appartamento situato all’interno del complesso popolare di Melito, noto come “Rione 219”.

Melito, sigarette di contrabbando nascoste in casa: arrestata 41enne

L’abitazione appartiene ad una donna di 41 anni, Angela Foria, di Melito e già nota alle forze dell’ordine. Nel suo appartamento i militari hanno rinvenuto e sequestro ben 156 chili di “bionde” di contrabbando di varie marche estere, stipate all’interno di 15 casse nascoste in vari punti della casa, perfino sotto al letto. La donna è finita in manette. Al momento è sottoposta ai domiciliari in attesa di giudizio.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it