Torna il coronavirus anche nell’agro aversano. Dopo settimana senza nuovi casi, a Villa di Briano il sindaco Luigi della Corte ha comunicato via social la presenza di un contagiato nel territorio comunale.

Villa di Briano (Agro Aversano), c’è un nuovo caso di coronavirus

“Ho ricevuto notizia ufficiale che un nostro concittadino è risultato positivo al Covid 19”, ha spiegato il primo cittadino. “È una notizia inaspettata, ovviamente sono stati predisposti tutti i protocolli e sembra che il cittadino non abbia avuto contatti all’interno del paese. Vi chiedo di mantenere la calma, evitiamo allarmismi immotivati, ma allo stesso tempo vi invito ad alzare nuovamente il livello di attenzione: siate scrupolosi nell’utilizzo delle mascherine, disinfettanti per le mani”.

La provincia di Caserta ha già registrato decine di positivi dalla fine del lockdown. Il principale focolaio, però, era circoscritto a Mondragone, nei palazzi ex Cirio. Adesso, per la prima volta dopo settimane, si registrano infetti da Covid-19 in altre parti del territorio. A pochi chilometri di distanza, c’è un nuovo caso a Marano, in provincia di Napoli. Stessa situazione a Casoria. Ben otto invece i contagiati nel campo rom di Secondigliano, sulla circumvallazione esterna. Nella sola giornata di ieri, il bollettino della Campania ha comunicato ben 15 nuovi casi di coronavirus in un giorno.



continua a leggere su Teleclubitalia.it