Omicidio in serata a Gragnano, in provincia di Napoli. Ucciso a colpi di pistola Matteo Dello Ioio, 41enne pregiudicato. Il delitto si è consumato mentre l’uomo stava rincasando. I sicari hanno agito in maniera fulminea.

Gragnano, omicidio in serata: ucciso Matteo Dello Ioio

Erano da poco passate le 21 quando Dello Ioio è stato raggiunto nei pressi della sua abitazione, in zona Aurano, da un colpo di fucile ad alta precisione, probabilmente esploso da un boschetto adiacente il centro abitato. I killer hanno fatto fuoco e lo hanno lasciato a terra, in una pozza di sangue. I soccorsi allertati dai familiari si sono rivelati inutili. Il 41enne è morto per le gravi ferite riportate.

Sul luogo del delitto sono sopraggiunti poi i carabinieri della locale Compagnia. Secondo una prima ricostruzione si tratterebbe di un altro capitolo della faida sanguinaria per gestire l’affare droga sui Lattari. SL’uomo sarebbe parente di una delle vittime della guerra di camorra degli anni novanta tra i D’Alessandro e gli Imparato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it