giovanni porcelli

Conferma di scendere in campo alle prossime elezioni regionali. Giovanni Porcelli, ex sindaco di Mugnano e attuale presidente di Arpac Multiservizi, nel corso di Tg Club Speciale Campania oggi, in onda su Telelcubitalia ha confermato di essere in campo al fianco del presidente De Luca e lo farà probabilmente nella lista di riferimento del governatore Campania Libera. “Sono sicuramente tra i nomi caldi di Campania libera – dice – Già un po’ di mesi fa il presidente ha chiesto a un po’ di noi della sua squadra storica di dare una mano. Io sono un ex candidato di Campania Libera, e ci riproverò: ci stiamo preparando a fare questa competizione”.

Porcelli, già sindaco di Mugnano, prima di ricoprire l’incarico di presidente di Arpac Multiservizi, è stato presidente di Soresa. “Ho fatto tutta la gavetta politica e conosciuto la macchina amministrativa da vicino prima in consiglio poi da sindaco. L’esperienza di Soresa e poi in Arpac Multiservizi mi hanno consentito di conoscere due pezzi strategici dell’organizzazione regionale – dice -. Oggi ho contezza e cognizione della ciclicità di alcuni eventi come i roghi e gli incendi nella terra dei fuochi. Abbiamo maturato un’esperienza tale che ci fa capire certi fenomeni per poterli prevenire. Forti di questa esperienza possiamo dare un impulso a tutta la regione, alla nostra martoriata terra e all’area giuglianese”.

inlineadv

L’ex primo cittadino, tra i primi nell’area nord di Napoli a sostenere il governatore De Luca, commenta poi quanti in questi giorni stanno salendo sul cosiddetto “carro del vincitore”. “Dovrebbero essere i cittadini a rendersi conto di certe dinamiche di chi sale ora sul carro del vincitore – cometa Porcelli -. L’importante per noi è essere concentrati sulla partita che per alcuni è personale ma che per molti di noi è di squadra. Il presidente è molto critico e severo ma lo è in primis con se stesso perciò pretende dai suoi collaboratori niente di meno di quello che chiede per se stesso.

related