Sgominata banda di rapinatori di Sant’Antimo. Nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Mobile di Caserta con l’aiuto dei caerabinieri hanno bloccato sei persone a San Marcellino, vicino Aversa. I sei componenti della banda sono ritenuti responsabili di diverse rapine ai danni di uffici postali del casertano.

Rapine alle poste, sgominata banda di Sant’Antimo

Circa 30 uomini, tra Carabinieri e Polizia di Stato hanno bloccato un tratto di Via Roma a San Marcellino e Viale Carlo III a Caserta. Gli arrestati, seguiti da un lunghissimo cordone di auto, sono stati tutti condotti presso la Questura di Caserta per gli accertamenti di rito.

inlineadv

I sei, tutti originari di Sant’Antimo, sono in carcere, in attesa della convalida. Il blitz congiunto è scattato proprio mentre i banditi erano in procinto di entrare in un magazzino ubicato a non molta distanza dall’ufficio postale di San Marcellino.

L’ipotesi è che sarebbero entrati attraverso il sistema fognario; modalità, quest’ultima, applicata ad altri raid ad uffici postali, come i due avvenuti all’ufficio postale di Corso Giannone a Caserta il 2 dicembre 2019 e l’otto gennaio scorso. Gli inquirenti stanno verificando legami tra i sei fermati e i colpi, il primo dei quali fruttò alla banda oltre 150mila euro (molto più magro il bottino del secondo colpo).

I nomi degli arrestati

  • Pasquale Pietroluongo
  • Carmine Pietroluongo
  • Franco Pontoce
  • Fabio Puca
  • Carmine Ruggiero
  • Francesco Di Spirito
related