Terremoto in Sicilia: scossa 3.3 magnitudo fra Trapani e Marsala, forte boato e paura tra la popolazione


Un boato gigantesco causato da una scossa di terremoto è stato avvertito a Trapani in Sicilia. Non si conosce ancora l’epicentro. Ma la zona interessata è quella della provincia di Trapani vicino a Paceco, e non distante anche da Marsala e l’isola di Favignana. Tante le telefonate ai centralini dei vigili del fuoco. La gente

Terremoto in Sicilia: scossa 3.3 magnitudo fra Trapani e Marsala, forte boato e paura tra la popolazione

Un boato gigantesco causato da una scossa di terremoto è stato avvertito a Trapani in Sicilia. Non si conosce ancora l’epicentro. Ma la zona interessata è quella della provincia di Trapani vicino a Paceco, e non distante anche da Marsala e l’isola di Favignana. Tante le telefonate ai centralini dei vigili del fuoco. La gente per la paura si è riversata nella strade della città.

Terremoto Sicilia

La scossa è stata registrata con magnitudo compresa tra 3.0 e 3.5 nella zona di Trapani, scossa che poi è stata stimata in magnitudo 3.3. Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 3.5 è classificato come terremoto “molto leggero”e descritto nel modo seguente: spesso avvertito, ma generalmente non causa danni.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.