premier conte annuncio mascherine

Caro mascherine. Era da tempo che da più parti si chiedeva di ridurre l’IVA per le mascherine dal 22% al 4% così come per altri beni di prima necessità. Oggi il premier Conte in una intervista al quotidiano la Repubblica ha annunciato che non solo l’IVA sarà ridotta ma che lui farà di tutto per eliminarla del tutto al più presto. In questo modo le mascherine dovrebbero costare il 22% in meno.

Mascherine, Conte: “A breve vendute senza Iva e a prezzo fisso”

Diciamo dovrebbero, perché purtroppo, in questa fase dell’emergenza, c’è stata una vera e proprio speculazione sulle mascherine protettive e sui vari modelli. Oggi una chirurgica costa da 1 euro a 2 euro, mentre quelle ffp2 dai 4,99 fino a casi limite di 12 euro. Di recente, a Napoli, Federfarma ha chiesto ai proprio farmacisti di fissare il prezzo delle ffp2 proprio a 4,99. Anche su questo si è espresso il Presidente del Consiglio, garantendo che ci sarà un prezzo calmierato, ovvero fisso per tutti.

inlineadv

In Campania invece è partita la distribuzione delle mascherine gratuite della regione, che sarà affidata per i comuni sopra i 10.000 abitanti a poste italiane. Anche qui il Presidente De Luca ha garantito un prezzo fisso e per fare ciò ha dato mandato alle società regionali di acquistare milioni di pezzi.

Intanto, da più parti, si chiede di bandire l’utilizzo di quelle con valvola che proteggono solo chi le indossa, come spiegammo già in un nostro articolo. Un problema è rappresentato anche dai bambini, che dovranno indossare mascherine adatte a loro per misura e fattura, perché sarà importante il loro utilizzo quando inizieranno ad uscire come ci ha spiegato il dottor Martemucci pediatra del Santo Bono. Insomma pare che la mascherina sarà per alcuni mesi un elemento costante delle nostre vite.

related