armando vitanza morto incidente villaricca

Tragedia sulla circumvallazione esterna a Villaricca, nei pressi della rotonda del bar Elité. Un giovane di 19 anni, Armando Vitanza, residente a Giugliano, è stato investito e ucciso da un’autovettura in corsa nella serata di ieri, poco dopo le 23. A darne notizia in anteprima è il Meridiano News.

Villaricca, Armando Vitanza investito e ucciso sulla circumvallazione esterna

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Da una prima ricostruzione Armando procedeva lungo la circumvallazione in bici, presumibilmente diretto al distributore automatico per comprare un pacchetto di sigarette. A un certo punto è sopraggiunta una macchina condotta da un’agente di Polizia fuori servizio che l’ha travolto in pieno.

Il conducente si è fermato per prestare soccorso. Purtroppo, però, per il ragazzo non c’è stato niente da fare. Il trasporto al vicino ospedale San Giuliano si è rivelato inutile. Le ferite riportate dal 19enne erano troppo gravi.

Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della stazione di Villaricca guidati dal maresciallo Salvati e coordinati dal capitano Antonio Lo Conte. I militari dell’Arma hanno effettuato i rilievi del caso e acquisito le informazioni relative al sinistro stradale. L’automobilista responsabile dell’incidente avrebbe dimostrato di avere comprovati motivi di necessità per essere fuori casa nosostante fosse fuori servizio.

La notizia intanto ha fatto il giro del web. Armando era molto conosciuto a Giugliano. Ex studente dell’ITI Galvani, amava la musica ed era attivo sui social network. Risalgono a poche ore prima della morte alcune storie apparse su Instagram.



continua a leggere su Teleclubitalia.it