Anche a Padova sta dimostrando di essere efficace il Tocilizumab, il farmaco già in uso per il trattamento dell’artrite reumatoide e impiegato in fase di sperimentazione per superare le difficoltà respiratorie connesse alla polmonite interstiziale.

Padova, pazienti trattati con il Tocilizumab

Trenta pazienti hanno evitato la rianimazione nei centri padovani.”Arrivano buoni risultati per Tocilizumab anche da Padova, dove per ora sono trenta i pazienti che hanno evitato la rianimazione grazie all’effetto antinfiammatorio del farmaco sulla polmonite da Covid-19″, dichiara l’oncologo Paolo Ascierto in un’intervista rilasciata al quotidiano Cronache di Napoli.

inlineadv

“Solo con la conoscenza possiamo controllare la paura e trovare nuovi mezzi e strategie per battere il virus. Più si conosce, prima si sconfigge”, ha detto ancora Ascierto.

Napoli, pazienti estubati

A Napoli quattro pazienti hanno iniziato a respirare autonomamente. Erano finiti in rianimazione per covid19 e sono stati estubati due giorni fa, il 23 marzo, dopo essere stati trattati con il Tocilizumab.

Lo aveva reso noto Vincenzo Montesarchio, infettivologo dell’ospedale Cotugno di Napoli, che ha dato il via alla cura insieme al collega Paolo Ascierto del Pascale. “I quattro erano tutti in terapia intensiva covid19 al Monaldi – spiega Montesarchio – e hanno reagito molto bene al farmaco, migliorando nettamente in pochi giorni”.

related