inps attacco hacker

Pensioni aprile. Cambia la data di pagamento del cedolino di aprile, la cui erogazione – come da calendario INPS – era in programma per tutti per mercoledì 1° aprile.

Non si tratta di fake news come quella che annunciava una riduzione del 50% della pensione in arrivo ad aprile per far fronte all’emergenza Coronavirus; questa volta, infatti, è stato il Ministro del Lavoro – Nunzia Catalfo – a darne la notizia.

inlineadv

Pensione aprile in anticipo

La notizia è ufficiale in quanto arriva da canali istituzionali e che farà piacere a quei pensionati che questo mese riceveranno la pensione in anticipo. Una decisione presa nel rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da Coronavirus: c’era il rischio, infatti, che senza alcuna novità nella giornata di mercoledì 1° aprile si creassero degli assembramenti di persone fuori agli uffici postali.

Per evitare lunghe code e disagi per coloro che hanno intenzione di ritirare la pensione in contanti ecco che il Governo – di concerto con Poste Italiane e l’INPS – ha deciso di procedere con il pagamento delle pensioni in più giornate.

Leggi anche >> Quota 100, le ultime

Pensioni: cambiano le date per il pagamento di aprile

Come riporta il sito Money.it, ad annunciare le novità riguardo al giorno di paga della pensione di aprileè stato il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, intervenuta poche ore fa su La7 nel programma “Tagada”.

Nel dettaglio, il Ministro del Lavoro ha spiegato che per evitare assembramenti fuori gli uffici postali INPS è stato deciso di anticipare il giorno di paga delle pensioni e di distribuire i pagamenti su più giornate. Per questo motivo Governo, INPS e Poste Italiane stanno lavorando per avviare i pagamenti già nella giornata del 26 marzo, per poi procedere di giorno in giorno fino al 1° aprile.

related