Da Giugliano a Napoli è assalto ai supermercati anche senza emergenza: scaffali vuoti

Da Giugliano a Napoli è assalto ai supermercati anche senza emergenza: scaffali vuoti

Da Giugliano a Napoli è assalto ai supermercati anche senza emergenza: scaffali vuoti. A Napoli e in provincia non esiste alcuna emergenza Coronavirus, eppure la psicosi si è impadronita anche della nostra città. È scattata infatti la corsa verso i supermercati per fare provviste.

Corsa ai supermercati per il coronavirus: scaffati vuoti a Napoli

A Giugliano scaffali vuoti in quasi tutti i supermercati della zona. Decò e Lidl presi di mira da tantissima gente. Acquistati soprattutto i cibi ad alta conservazione, come la pasta, le conserve e lo scatolame. Al Vomero, gli scaffali del Carrefour sono pressoché vuoti mentre al Sole 365 c’è la fila per entrare. Il personale permette l’accesso a soltanto dieci persone alla volta. Scene, insomma, da guerra fredda.

I prodotti a ruba

Per ora i prodotti mancanti verranno rapidamente rimpiazzati, ma se le spese-incetta proseguiranno con lo stesso volume alcuni generi verranno a mancare anche presso i grossisti. Nessun problema invece per i prodotti freschi, a cominciare dal latte, disponibili senza alcuna difficoltà visto che gli acquisti in questo settore hanno subito solo lievi incrementi.

Al momento, in Italia sono sei le vittime del coronavirus. Si tratta di persone che avevano tutte un quadro clinico già compromesso: anziani con gravi patologie e malati di cancro. Dal virus, infatti, si guarisce come qualsiasi altro: la sua caratteristica è infatti la contagiosità particolarmente elevata.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.