truffa coronavirus

La Croce Rossa Italiana ha segnalato su Facebook una truffa ai danni degli anziani in Lombardia legata ai timori sul coronavirus. Nel post si legge: “Ci viene segnalato che alcuni anziani hanno ricevuto strane telefonate del tipo: ‘Siamo della Croce Rossa, le veniamo a casa a fare il tampone per il coronavirus‘. Non fidatevi di chi si presenta a domicilio per controlli”.

Leggi anche >> Coronavirus, le categorie più a rischio: meno contagiati i bambini.

Diversi comitati locali ci segnalano una truffa telefonica su finti volontari della #CroceRossa che propongono test domiciliari sul #Coronavirus. Vi informiamo che non è stato disposto alcun tipo di screening porta a porta e invitiamo tutti a fare attenzione. “Non esistono medici che vengono a casa vostra per fare i tamponi. Nel dubbio chiamate sempre le autorità per una verifica”, aggiunge la Croce Rossa.



continua a leggere su Teleclubitalia.it