coronavirus bimbo cava de' tirreni

E’ allarme coronavirus anche in Campania. A Cava de’ Tirreni un bimbo di tre anni è stato soccorso dai sanitari dell’Humanitas e trasferito d’urgenza all’ospedale Cotugno di Napoli.

Sospetto caso di coronavirus a Cava de’ Tirreni

Il piccolo non si è sentito bene e ha manifestato sintomi assimilabili a quelli del coronavirus. I genitori lo hanno accompagnato al nosocomio locale, come riporta La città di Salerno. Da lì, i medici dell’ospedale hanno disposto il trasferimento alla struttura ospedaliera di Napoli specializzata nel trattamento di malattie infettive a scopo precauzionale. Gira in rete anche un filmato che mostra il bimbo mentre viene caricato dai sanitari in ospedale. In sottofondo la voce della mamma: “E’ tutto un gioco, non avere paura”.

Gli esami

Il bimbo verrà sottoposto a tutti gli esami e i test clinici per scongiurare l’eventuale positività al virus 2019 N-Cov. Si tratta del terzo caso sospetto dopo quelli di Capaccio Paestum e Postiglione dei giorni scorsi, sempre in provincia di Salerno. Per fortuna, in entrambi i casi il contagio è stato escluso dopo i test eseguiti dai sanitari del Cotugno.

Cava de’ Tirreni, paura coronavirus anche in Campania

Ovviamente la psicosi del contagio da coronavirus si è diffusa rapidamente anche in Campania dopo i sei casi accertati in provincia di Lodi. Il Ministero della Salute offre una serie di raccomandazioni utili per limitare la trasmissione del virus. E’ importante però sottolineare che, al momento, non ci sono casi di positività al virus 2019 N-CoV nella regione Campania e a Napoli.

LEGGI ANCHE:

Coronavirus in Italia, sintomi e raccomandazioni: come evitare di infettarsi



continua a leggere su Teleclubitalia.it