Siracusa, incidente aereo: lo schianto e poi le fiamme. Due morti. I nomi

Siracusa, incidente aereo: lo schianto e poi le fiamme. Due morti. I nomi

Incidente aereo in provincia di Siracusa: precipita un velivolo. Due i morti. Si tratta di Stefano Baldo, istruttore di volo di 53 anni, e il giovanissimo allievo Gioele Bravo, 19 anni, originario di Aosta. L’aereomobile ha preso fuoco dopo lo schianto e nell’incendio due persone risultano decedute. L’impatto con il suolo è avvenuto tra Carlentini, Francofonte e Lentini (Siracusa).

Incidente aereo in provincia di Siracusa, due morti

Ancora da chiarire la causa dell’incidente. Il pilota avrebbe perso il controllo del velivolo schiantandosi a terra dopo essere decollato dall’aeroclub di Catania. Insieme a lui viaggiava un giovane allievo. Il mezzo, un Tecnam P2002, per cause in via di accertamento, ha improvvisamente perso quota ed è precipitato, schiantandosi al suolo in una zona di campagna. Un impatto devastante che non ha lasciato scampo alle due persone a bordo.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia con personale della squadra mobile della Questura di Siracusa e gli ispettori dell’Agenzia nazionale sicurezza volo e dell’Ente nazionale aviazione civile per gli accertamenti del caso. Inutili purtroppo i soccorsi da parte dei vigili del fuoco e dei sanitari del 118 accorsi sul posto. Nell’impatto al suolo l’aereo ha preso fuoco e i due sono rimasti intrappolati tra le fiamme. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per accertare la dinamica dell’incidente e far luce su quanto accaduto.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.