Allarme virus dalla Cina, primo caso di contagio nel Sud Italia

Allarme virus dalla Cina, primo caso di contagio nel Sud Italia

Una cantante barese, di ritorno da un tour orientale, ha accusato sintomi sospetti riconducibili al coronavirus che da Wuhan si sta diffondendo in Cina. La donna, che rientrava proprio da Wuhan, è stata ricoverata d’urgenza al Policlinico di Bari per prevenire la diffusione del virus probabilmente contratto. Lo apprende l’Ansa. Adesso il virus di facile contagio minaccia il nostro Paese e il continente europeo, così come hanno dimostrato gli ultimi casi in Francia e Scozia.

Virus dalla Cina, sospetto caso a Bari

Il virus ha già causato 25 morti in Cina, con più di un migliaio di casi accertati dalle autorità sanitarie cinesi. Oltre Wuhan, sono state messe in quarantena la città confinante di Huanggang e Hube; mentre la capitale Pechino e la provincia semi-autonoma di Macao hanno cancellato le festività del capodanno per evitare la diffusione del virus. Ma anche l’Europa trema. L’ambasciata cinese in Francia ha riferito di un caso sospetto: una donna di Wuhan contagiata dal virus avrebbe raggiunto ieri la Francia in aereo. Inoltre, a quanto riferisce Sky News, 4 casi su cittadini cinesi sarebbero stati riscontrati in Scozia.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.