Foggia, forte scossa nella notte di magnitudo 3.6: gente in strada

Foggia, forte scossa nella notte di magnitudo 3.6: gente in strada

Foggia. Trema la terra nel Gargano, in provincia di Foggia. Una scossa di magnitudo 3.6 è stata registrata alle ore 4:24 del 21 gennaio 2020 nel cuore del promontorio. Epicentro a 4 chilometri da Carpino. Il sisma ha avuto una profondità di 20,2 km. A darne conferma sulla sua pagina ufficiale l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Terremoto in provincia di Foggia

Segnalazioni sui social network della scossa di terremoto sono giunte da quasi tutti i comuni della provincia di Foggia, da Carpino a San Marco in Lamis, Peschici, Vieste, Cagnano Varano, Ischitella, Vico del Gargano, Rodi Garganico, San Nicandro Garganico, Manfredonia, Mattinata, Monte Sant’Angelo e in tutti i comuni del Gargano.

Scossa avvertita a chilometri di distanza

A darne notizia anche alcuni cittadini a chilometri di distanza. Nell’Alto Tavoliere, a San Severo, Chieuti, Poggio Imperiale, Serracapriola, Torremaggiore, San Paolo di Civitate e finanche nell’area del basso Tavoliere.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.