Napoli, Alessia non ce l’ha fatta: muore a 13 anni affetta da rara malattia

Napoli, Alessia non ce l’ha fatta: muore a 13 anni affetta da rara malattia

Napoli. Morire a tredici anni per una malattia rara. E’ il tragico destino di una bambina, Alessia Aurucci, di Sant’Egidio del Monte Albino, che ha lottatato con tutte le forze fin da quando aveva soli 6 mesi.

La piccola era affetta da atrofia muscolare spinale, meglio nota come Sma. Oggi pomeriggio la terribile notizia che nessuno si aspettava di ricevere: il cuore di Alessia si è fermato ed è deceduta all’ospedale Santobono di Napoli.

La bimba era  costretta a vivere a letto con un respiratore e con un alimentatore elettronico. In passato ignoti rubarono ai familiari proprio il gruppo elettrogeno che alimentava il suo respiratore. Da anni la sua famiglia combatteva una battaglia contro la burocrazia per avere un’ adeguata assistenza per la propria piccola. Tanti e importanti le spese per occuparsi della bambina che aveva necessità di continue terapie e assistenza.

Le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi tempi per delle gravi complicanze polmonari, compromettendo la sua condizione fino a portarla alla morte. Un’intera comunità si è stretta al dolore dei genitori per la la loro grave perdita.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.