malore morto somma vesuviana

Morto per un malore durante una battuta di caccia. Vittima un uomo di Somma Vesuviana, Vincenzo M. Il 76enne era in compagnia di amici ed era andato con gli amici in provincia di Potenza per una giornata di relax prima di Natale.

Somma Vesuviana: morto durante battuta di caccia

Il gruppo di cacciatori era alla ricerca di uccelli a Lauria quando l’uomo si è sentito poco bene e si è accasciato al suolo. Immediata la chiamata ai soccorsi da parte degli amici che erano con lui. Ma quando l’uomo è giunto in ospedale, era ormai troppo tardi e i medici non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso.

Paese sotto choc

Sconvolti gli amici che erano con la vittima e hanno assistito alla sua morte. La procura di Lagonegro ha avviato un’indagine e disposto l’autopsia sulla salma per accertare le esatte cause della morte. Si tratterebbe di un arresto cardiocircolatorio. La notizia del suo decesso intanto ha fatto il giro della città di Somma Vesuviana, gettando conoscenti e familiari nello sconforto.



continua a leggere su Teleclubitalia.it