L’evento tellurico continua ad interessare la provincia di Benevento. I sismografi hanno registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.2. Avvertita anche nel Casertano e nell’Avellinese.

L’epicentro dove è stato avvertito il terremoto è San Leucio del Sannio alle ore 20 e 33.

Oltre a quelle di stamattina, anche ieri gli esperti hanno rilevato una scossa di stamattina alle 9.03 con epicentro a San Leucio del Sannio. Il beneventano e in generale tutta la dorsale Appenninica è interessata in questi mesi da una forte e intensa attività tellurica.

Scuole evacuate a Benevento

In via precauzionale il sindaco di Benevento Clemente Mastella, d’intesa con il prefetto Cappetta e con la Protezione Civile, ha disposto stamattina l’immediata chiusura delle scuole e degli edifici pubblici ad eccezione dei servizi e delle strutture emergenziali necessarie per la gestione degli interventi.



continua a leggere su Teleclubitalia.it