Giugliano. “Mammina sta dormendo”, 34enne incinta ritrovata cadavere nel bagno di casa

Giugliano. “Mammina sta dormendo”, 34enne incinta ritrovata cadavere nel bagno di casa

Giugliano.  Tragedia in casa, donna incinta ritrovata cadavere. I fatti sono accaduti nella serata di ieri in una traversa del Corso Campano nel centro di Giugliano. Una donna di 34 anni, Maria M. è stata ritrovata dal marito priva di vita nel bagno della sua abitazione. A vegliare sul corpo della donna i due suoi figli piccoli, di 4 anni e 18 mesi. La 34enne era incinta del terzo figlio.

Giugliano, donna incinta ritrovata morta in casa

A fare la macabra scoperta, il marito rientrato dal lavoro in anticipo allarmato dalle telefonate senza risposta della moglie. Quando è rientrato in casa, l’uomo ha trovato la moglie riversa a terra nel bagno di casa. Vani i tentativi di rianimazione. Il cuore della donna aveva, ormai, smesso di battere.

Sul posto sono giunte le forze dell’ordine per i rilievi del caso, i sanitari del 118 e il medico legale per costatare il decesso. Il PM di turno ha disposto il sequestro della salma e l’esame autoptico per chiarire l’esatta dinamica della vicenda e le cause del decesso. La prima ipotesi è che si sia trattata di una morte naturale, probabilmente un infarto. Si attendono i risultati dell’autopsia per fare luce sulla vicenda.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.