MIRABASILE a “Giugliano Città Natale”. La città rivive le fiabe di Giovan Battista Basile con una Mostra interattiva dedicata alla sua opera più celebre, Lo Cunto de Li Cunti.

Si tratta di un progetto del Comune di Giugliano in Campania, co-finanziato dal POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma regionale di eventi e iniziative promozionali”, AZIONE 3: “EVENTI DI RILEVANZA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE” – PROGRAMMA “GIUGNO 2019 – GIUGNO 2020”, e realizzato in collaborazione con la fondazione Istituto Italiano per gli Studi Europei che da oltre venti anni porta avanti iniziative culturali nel territorio e gestisce gli spazi del Palazzo Palumbo, edificio del XV secolo ricco di affreschi e decorazioni, dove sarà ospitata la mostra-museo.

inlineadv

MIRABASILE (Mostra In Realtà Aumentata su Giovan Battista Basile), fruibile durante l’evento “Giugliano Città Natale”, ha come obiettivo la creazione di uno spazio interattivo e in Mixed Reality, ed è il primo passo verso la costituzione del Museo Interattivo in Realtà Aumentata a Giugliano (MIRA a Giugliano). La Mostra interattiva promuoverà la figura di Giovan Battista Basile, il suo legame con la città e l’appellativo di ‘Giugliano Città della Fiaba’. Il Basile, autore del celebre “Lo Cunto de Li Cunti”, nel 1600 fu anche governatore di Giugliano e l’attuale Palazzo Palumbo divenne la sua residenza. Nelle sale del Palazzo, sarà ricreata l’ambientazione fiabesca de Lo Cunto de Li Cunti attraverso una serie di espedienti ottici e sonori.

Il percorso della mostra sarà progettato seguendo le suggestioni generate dagli studiosi più autorevoli del Basile, Benedetto Croce, Italo Calvino, Michele Rak e Roberto De Simone, che come guide invisibili accompagneranno grandi e piccini alla scoperta dei 50 racconti del Pentamerone. I personaggi, gli oggetti e i luoghi fatati delle fiabe basiliane si animeranno, grazie ad allestimenti interattivi e in realtà aumentata, in un gioco di luci e ombre attraverso le quali riemergeranno le metafore del Giorno e della Notte, scandendo i passaggi tra le sale della mostra. Un vero e proprio viaggio attraverso Lo Cunto de Li Cunti dove mondi fantastici, metamorfosi e luoghi del ‘600 si mescoleranno dando vita ad un’atmosfera suggestiva. L’inaugurazione è prevista per il 20 Dicembre 2019 alle ore 18,00 nell’ambito delle iniziative di “Giugliano Città Natale”. Le aperture al pubblico della mostra proseguiranno nei week-end dal 20 al 22 e dal 27 al 29 Dicembre 2019 e nei giorni 4, 5 e 6 Gennaio 2020, con orario continuato dalle ore 10,00 alle ore 18,00. L’ingresso sarà gratuito.

related