Villaricca, giornata contro la violenza sulle donne: gli eventi in programma

Villaricca, giornata contro la violenza sulle donne: gli eventi in programma

VILLARICCA – In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Amministrazione comunale di Villaricca ha organizzato una serie di manifestazioni per testimoniare l’attenzione e l’impegno condiviso per sconfiggere la violenza di genere. L’Assessore alle pari opportunità dott.ssa Eloisa Di Rosa e l’Assessore alle politiche sociali avv. Loredana Granata hanno promosso un ricco ventaglio di iniziative per sensibilizzare l’intera comunità ad un fenomeno che può essere arrestato solo attraverso un cambiamento culturale radicale.

La kermesse avrà inizio sabato 23 novembre con un flashmob che si terrà al Palazzetto dello Sport alle ore 17. Domenica 24 novembre, alle ore 11, presso il Parco Camaldoli Sud, ci sarà il consueto appuntamento con la Pedalata Rosa alla quale e’ invitata a partecipare l’intera cittadinanza. Lunedì 25 novembre,alle ore 10, presso il Palazzo di Città , si terrà l’apertura di una mostra d’arte realizzata da artisti provenienti dalla provincia di Napoli e Caserta. Seguirà un convegno in cui relazioneranno autorità amministrative e giudiziarie sul tema “Codice Rosso: un’arma in più contro la violenza. Contemporaneamente sarà presente nelle scuole Ada Negri e G.Siani l’associazione Braccialetti Rosa per formare docenti, genitori e alunni sulla ‘violenza assistita’.

Il Sindaco di Villaricca, Maria Rosaria Punzo, ha mostrato entusiasmo per quest’iniziativa, sostenendo che quest’anno si è voluto arricchire ancor più la programmazione in occasione della celebrazione della giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne, aggiungendo al consueto convegno ed alla pedalata rosa, anche una mostra d’arte ed il coinvolgimento di associazioni locali, proprio per dire a gran voce il nostro NO ad ogni forma di violenza. “Il nostro impegno è continuo e costante e mira anche e soprattutto a sensibilizzare e formare le nuove generazioni”.

“Abbiamo scelto di far leva soprattutto sui più giovani, organizzando un flash mob quale mezzo per levare un grido di denuncia contro ogni forma di abuso sulle donne. I giovani saranno i protagonisti assoluti di questa kermesse visto che da loro dovrà iniziare la rivoluzione culturale che potrà minare i presupposti ideologici che legittimano la violenza e le discriminazioni di genere” ha dichiarato l’assessore Eloisa Di Rosa.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.