Campania. Incidente sull’Appia, Luigi muore a 21 anni: rientrava da lavoro

Campania. Incidente sull’Appia, Luigi muore a 21 anni: rientrava da lavoro

Forchia. Si chiamava Luigi Barbato, il ragazzo di 21 anni morto in un tragico incidente verificatosi ieri sera in via Appia a Forchia. Luigi lavorava da due mesi presso lo stabilimento Tecno Tessile Adler S.r.l di Aiuola, in provincia di Benevento, e ieri, assieme ad un collega, stava rientrando a casa dopo una lunga giornata lavorativa. 

Incidente sull’Appia: Luigi Barbato morto a 21 anni

Come riporta Edizione Caserta, l’impatto è stato violentissimo tanto che i due giovani sono rimasti incastrati nelle lamiere dell’auto. Sul posto è giunta un’ambulanza che ha soccorso immediatamente i due giovani.

Anche alcuni passanti e residenti della zona sono scesi in strada per aiutare i soccorsi. Sul posto sono giunti anche i pompieri per estrarre i due ragazzi dalla lamiere della Volkswagen Station Wagon su cui viaggiavano. Niente da fare, purtroppo, per Luigi Barbato, il cui cuore ha cessato di battere per sempre. La salma è stata trasferita in obitorio, a disposizione della Procura.

Il messaggio di cordoglio dei colleghi

Sconvolti i colleghi, anche se operava da poco in questa fabbrica, lo avevano apprezzato tanto: “Eri un ragazzo d’oro. Avevi tanti sogni tra cui quello di fare il sindaco per cambiare la tua città. Sono sconvolta: ieri sera abbiamo parlato” ha scritto una collega.

(foto: Edizione Caserta)

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.