Napoli, bimba si sente male dopo spuntino: la verità del Santobono

Napoli, bimba si sente male dopo spuntino: la verità del Santobono

E’ diventato virale l’audio fake che sta girando da ore su Whatsapp, nel quale una donna informa probabilmente altre mamme che una bambina si è sentita male dopo aver mangiato i Teneroni di Casa Modena.

Napoli, l’audio fake: “Bimba si sente male dopo spuntino”

“Una bambina di due anni è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli”, così dice la signora mentre registra la nota vocale, creando inutilmente, panico e allarmismo tra i genitori e gettando fango sull’azienda emiliana.

Il messaggio vocale, che dura all’incirca due minuti, vede protagonista una mamma che riferisce quanto appreso dai suoceri che lavorano nell’ospedale pediatrico napoletano.

La smentita del Santobono

Santobono Pausilipon ha smentito tutto. “Non c’è nessuna bimba di pochi anni ricoverata in seguito a un virus dovuto ai Teneroni” fanno sapere dal presidio ospedaliero.

“L’Azienda Ospedaliera Santobono Pausilipon smentisce di aver soccorso nella giornata di oggi un bambino che accusava gravi problematiche renali a seguito dell’ingestione di un prodotto alimentare confezionato”, spiega la struttura sanitari.

“Tale notizia, circolata mediante un messaggio audio su whatsapp, riportava quale fonte del personale interno all’ospedale pediatrico. Il messaggio deve considerarsi assolutamente privo di fondamento, in quanto nessun caso quale quello riportato dal messaggio audio, è stato trattato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Santobono”.

L’audio fake

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.