Investito da un treno a 17 anni nel Salernitano. Spunta striscione: “Tobia non mollare”

Investito da un treno a 17 anni nel Salernitano. Spunta striscione: “Tobia non mollare”

Sant’Egidio del Monte Albino e tutto il Salernitano prega per Tobia Falcone, lo studente 17enne che, ieri, è stato travolto da un treno presso la stazione di Angri. La comunità di Sant’Egidio del Monte Albino, di cui è originario il razzo, si è stretta attorno alla famiglia, pregando per la guarigione del 17enne.

Campania, Tobia Falcone investito da un treno

Il giovane è ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. I medici stanno monitorando le sue condizioni, che sembrerebbero stabili ma ancora gravi. In queste ore è spuntato anche uno striscione di incoraggiamento affisso su un cancello sul quale campeggia la scritta “Tobia lotta, non mollare” .

La comunità di Angri e di Sant’Egidio del Monte Albino sono col fiato sospeso, si spera che Tobia possa riprendersi e tornare al più presto a scuola.

Tobia investito in stazione: la ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione sembra che il giovane, mentre si accingeva a raggiungere il secondo binario, non si sia reso conto dell’arrivo di un convoglio sul primo binario ed avrebbe sbattuto contro la parte laterale di una carrozza. Ad assistere alla scena decine di pendolari che hanno soccorso il giovane che, ora, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.