Si è insediato questa mattina al comando di Polizia Municipale di Giugliano in via Aniello Palumbo, con l’ordinanza firmata dal sindaco Antonio Poziello, il Coc, centro operativo comunale, in vista della esercitazione “Exe Campi Flegrei”, che sabato coinvolgerà coinvolgerà i comuni ricadenti nella zona rossa, di cui una parte ricadente proprio nel territorio giuglianese nella zona di Licola.

Alla presenza del dottor Armeno Gabriele, funzionario del dipartimento della protezione civile della presidenza del consiglio dei ministri, sono state attivate tutte le funzioni per simulare la fase di preallarme con l’innalzamento a livello arancione del rischio vulcanico dopo le recenti rilevazioni dei movimenti della caldera dei campi flegrei. Attivati anche tutti i canali per le comunicazioni ed un numero dedicato dove risponderanno gli operatori della protezione civile. Nelle prove di evacuazione, in questo caso, non saranno coinvolti cittadini giuglianesi.

inlineadv

La simulazione di sabato prevede invece lo sgombero di 255 persone da Bacoli e Monte di Procida che sarà portate in un’area disposta dal comune di Giugliano. Qui sarà attivato anche un info-point dinanzi alla scuola don Diana di via Ripuaria con la distribuzione di brochure informative.

VIDEO:

related