Melissa, gli esami diagnostici confermano: “Nessuna patologia sconosciuta”

Melissa, gli esami diagnostici confermano: “Nessuna patologia sconosciuta”

Dopo gli esami diagnostici eseguiti ieri sul corpo di Melissa La Rocca, la 15enne morta in classe, sarebbe confermata la causa cardiaca. Come riporta Il Mattino, non dovrebbero esserci, dunque, patologie «sconosciute» alla famiglia.

Nella serata di martedì, si è tenuta la veglia che in un primo momento era slittata. Gli amici di Melissa si sono incontrati a casa dei suoi genitori – a San Mango Piemonte – e, insieme, hanno pregato per la sedicenne, colta da morte improvvisa mentre era a scuola, all’istituto Da Vinci di Salerno. I funerali, invece, si terranno questo pomeriggio (ore 16.30) presso la chiesa di Santa Maria a pochi passi dalla sua abitazione.

La morte di Melissa

Melissa stava svolgendo gli esercizi di matematica alla lavagna, nella III F, quando ha perso i sensi cadendo a terra. Prima di accasciarsi al suolo avrebbe battuto la testa vicino alla cattedra. La docente e i compagni hanno eseguito le manovre di primo soccorso, in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118. Ma l’intervento tempestivo degli operatori del Saut di via Vernieri si è rivelato inutile: la giovane non ce l’ha fatta. Il personale medico, pertanto, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso, nonostante i tentativi di rianimazione

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.