Via Appia, altro incidente nello stesso punto in cui è morta Angela: gravissimo 30enne

Via Appia, altro incidente nello stesso punto in cui è morta Angela: gravissimo 30enne

Nuova vittima di un incidente sull’Appia. Un ciclista 30enne finisce in ospedale in condizioni molto gravi. Ad appena sei giorni dal terribile incidente che è costato la vita alla povera Angela Maria Saggiomo la strada che conduce dalla Nazionale Appia al carcere di San Tammaro torna a macchiarsi di sangue.

L’incidente sull’Appia

Verso la mezza di questa notte un’auto ha travolto un ragazzo di circa 30 anni, mentre era in sella alla sua bici. L’incidente è avvenuto nel tratto dell’arteria che ricade nel territorio di San Tammaro, esattamente nello stesso punto in cui domenica notte aveva perso la vita la povera Angela Maria. I sanitari del 118 sono intervenuti sul posto e hanno trasportato il 30enne trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Versa in condizioni molto gravi. La prognosi dei medici resta riservata.

Il precedente

A pochi metri di distanza da quest’incidente è deceduta Angela Saggiomo, la 33enne di Santa Maria Capua Vetere travolta da un’auto in transito. La giovane, lo scorso 29 settembre, si era fermata a bordo carreggiata per recuperare un oggetto caduto dall’abitacolo. Nell’attraversare la strada venne investita da una Mercedes condotta da un uomo dell’agro aversano. La ragazza morì sul colpo per le gravi ferite riportate.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.