Napoli, rissa sfocia nel sangue: 17enne accoltellato al collo e alle braccia

Napoli, rissa sfocia nel sangue: 17enne accoltellato al collo e alle braccia

Napoli. Ancora rissa tra giovanissimi nel quartiere Vomero, lite finisce a coltellate. Erano da poco trascorse le ore 23, quando, in via Scarlatti, un ragazzini di 17 anni residente a Miano, è stato ferito a colpi di lama.

I fatti

La lite sarebbe avvenuta nei pressi al fast food Mc Donald’s, in una zona dove nel fine settimana sono sempre più frequenti le risse tra giovanissimi. Il giovane è stato ricoverato all’ospedale Cardarelli con ferite di arma da taglio al collo e alle braccia. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia Vomero che hanno avviato le indagini del caso.

In tanti hanno assistito alla violenza di ieri sera. Famiglie con bambini sono scappati via subito dopo la violenza lite.  Sui social qualcuno sfoga la propria rabbia e il malcontento per episodi di violenza ormai all’ordine del giorno. Qualche genitore chiede una mobilitazione di protesta in zona per denunciare l’abbandono da parte delle forze dell’ordine, da polizia e carabinieri agli invisibili vigili urbani e contro il Comune di Napoli che poco fa per situazioni del genere tranne lamentare la cronica carenza di uomini e mezzi.

 

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.